Diventare Mamma

Come affrontare una gravidanza inattesa

02

Diventare madre è una delle esperienze più belle che possano accadere nella vita di una donna, tuttavia a volte è possibile imbattersi in una gravidanza non programmata.

Qualunque donna, giovane o matura che sia, scopra di essere incinta senza averlo programmato in partenza, all’inizio potrebbe lasciarsi prendere dallo sconforto e dal panico: se ci rifletti bene, l’idea di avere un figlio è qualcosa che destabilizza un po’ tutti quanti, figurati se in un momento della vita in cui le condizioni non sono proprio quelle ideali per allargare o metter su famiglia.

Che fare allora in queste circostanze? Di sicuro, la cosa migliore, superato lo shock iniziale, è quella di analizzare a fondo la situazione: ecco allora di seguito alcuni moniti e consigli su come affrontare una gravidanza inattesa.

Gravidanza inattesa: è sempre un trauma?

Ansie e paure possono emergere anche in chi da tempo ha pianificato la nascita di un figlio, figuriamoci in chi scopre di aspettare un bambino in modo improvviso.

Tuttavia, il più delle volte, anche se giunta inaspettatamente, una gravidanza può rivelarsi motivo di grande felicità, pur non essendo stata accolta con grande entusiasmo all’inizio.

Se, ad esempio, tu fossi già madre e i tuoi figli fossero ormai grandi, scoprire di aspettare un bambino senza averlo programmato potrebbe inizialmente essere un trauma, ma alla fine è probabile che realizzerai che può avere anche i suoi risvolti positivi: una gravidanza in età più avanzata è di solito vissuta con molta più consapevolezza ed essendo già mamma avrai anche meno paure ed incertezze.

Anche il rapporto di coppia potrebbe beneficiarne, perché avrete entrambi un motivo per sentirvi ancora più uniti, e di sicuro anche i fratelli più grandi saranno entusiasti della novità, facendo del loro meglio per darti il migliore aiuto possibile.

Se invece sei giovane, senza un lavoro e magari il padre del bambino non vuole saperne di metter su famiglia, la situazione potrebbe essere più complicata sotto più punti di vista: quello economico, prima di tutto, perché dovrai capire come fare ad assicurare un sostentamento alla nuova vita che sta nascendo, ma anche quello affettivo e psicologico, dato che probabilmente ti sentirai abbandonata, la tua famiglia inizialmente potrebbe essere delusa e critica nei tuoi confronti e magari ti sembrerà di essere sola di fronte ad uno scoglio insormontabile.

Anche in questo caso, però, è possibile vedere una luce in fondo al tunnel: l’amore che proverai quando tuo figlio sarà nato ti ripagherà di ogni incertezza e sofferenza e insieme a lui ti sentirai anche più forte e sicura.

Se sei una futura madre single, un altro ostacolo che dovrai presto affrontare è spiegare a tuo figlio l’assenza del papà: se vuoi qualche aiuto su come fare, leggi il nostro articolo “Come spiegare al bambino perché non ha il padre”.

Se poi, infine, la gravidanza inattesa si presentasse dopo anni di tentativi di rimanere incinta, quando avevi ormai perso le speranze, di sicuro il solo fatto che non sia stata prevista non basterà a non farti toccare il cielo con un dito!

Ecco allora una serie di moniti che possono aiutarti ad affrontare più serenamente il tuo nuovo stato.

Un figlio ti cambia in meglio

Se pensi che la tua vita peggiorerà con un bambino, ti stai sbagliando: non solo ti sentirai più ricca di prima, in quanto avrai un nuovo motivo per andare avanti, ma avrai anche molta più forza e coraggio, finendo con l’essere tu stessa una persona migliore di prima.

Tutti i problemi passeranno in secondo piano

Se prima di diventare madre la tua vita ti pareva un disastro, quando tuo figlio sarà nato finirai per concentrarti solo su di lui e quello che prima ti affliggeva passerà in secondo piano.

Capirai di più i tuoi genitori

Diventando madre probabilmente finalmente riuscirai a capire il perché di molti comportamenti avuti da tua madre e tuo padre durante la tua infanzia e adolescenza. In molti casi, anche se non sempre è così, l’arrivo di un bambino riesce a riunire famiglie divise da tempo, facendo recuperare anche il rapporto coi propri genitori diventati nonni.

Ti sentirai più forte e matura

Vedendo le tue coetanee, soprattutto se sono molto giovani, alle prese con problemi di scuola e primi amori, ti sentirai diversa dovendo invece gestire un bambino, una casa e una nuova famiglia. Alla fine, però, tutto questo ti aiuterà a crescere e a farti sentire più forte e matura.

Imparerai a programmare la tua vita e a chiedere aiuto

L’arrivo di un figlio, fin da quando è ancora nella pancia, comporta di seguire alcuni appuntamenti fissi, come ad esempio le visite prenatali, che ti obbligheranno a fare dei programmi da rispettare. Anche quando sarà nato, non potrai sottrarti ai tuoi doveri di madre ed anche se questo sarà duro e stancante, col tempo ti servirà a dare un senso alle tue giornate e alla tua vita.

Diventando madre imparerai anche a chiedere aiuto quando sei in difficoltà, perché adesso non devi più pensare solo a te stessa, ma anche a qualcuno che ha davvero bisogno di protezione.

Avrai l’opportunità di rimetterti in gioco

Se hai già altri figli e avevi sempre detto di non volere altri bambini, una gravidanza inaspettata è anche l’occasione per rimetterti in gioco, per dare alla tua vita nuovo slancio e magari rivedere i tuoi impegni e le tue priorità. Insomma, in ogni caso, l’arrivo in casa di un neonato rappresenta una gioia e un’occasione di arricchimento che supera ogni tipo di ansia e preoccupazione iniziale.

Commenti

commenti

Condivisioni