Il Mondo dei Bimbi

Come allestire uno sweet table

come-allestire-uno-sweet-table

Il primo compleanno di tuo figlio non è solo un’occasione per riunire tutta la famiglia, ma è anche un modo per divertirsi e gioire insieme, allietando gli ospiti con qualche piacevole sorpresa. E dato che non è da tutti organizzare una festa in un locale assoldando un esperto di eventi e cake design, ecco di seguito alcuni consigli su come allestire uno sweet table che farà la gioia di grandi e piccini.

Ma cos’è, prima di tutto, uno sweet table? Si tratta, in poche parole, del tavolo dei dolci che viene allestito poco prima dello spegnimento delle candeline; oltre alla torta di compleanno, prevede ogni sorta di leccornia quale biscotti, paste, pasticcini, cioccolatini e caramelle, che dovranno essere presentati in modo divertente e originale.

Vediamo dunque come organizzare un perfetto sweet table per il primo compleanno di tuo figlio in pochi semplici step.

1 Scegliere il personaggio da rappresentare

Il primo step per la realizzazione di uno sweet table è la scelta del personaggio con cui decorare i dolci presenti sul tavolo. Se si tratta di una festa di bambini, questa scelta ricadrà quasi certamente sul protagonista di qualche cartone animato: i più gettonati, nel caso di un primo compleanno, sono di sicuro Topolino e Minnie, ma è possibile anche optare per altri personaggi che si vedono in televisione. Tieni presente che la scelta del personaggio (maschile o femminile) condizionerà ovviamente anche i colori base di tutti gli accessori che utilizzerai per il tuo tavolo.

2 Allestire la tavola

Oltre che dei dolci, per realizzare un perfetto sweet table dovrai occuparti anche dell’allestimento della tavola, dalla scelta delle stoviglie su cui servire biscotti e caramelle, alla selezione dei piattini, delle posate e della tovaglia, che ovviamente dovranno essere perfettamente intonati e a tema. Per esigenze di spesa e praticità, ti consigliamo  di optare per piatti e tovaglioli di carta, che potranno essere buttati alla fine della festa; in commercio ne trovi senza dubbio di molte forme e dimensioni, decorati o meno con il personaggio che hai scelto come tema della festa oppure di un bel colore a tinta unita che si abbini perfettamente al resto delle decorazioni. Anche per la tovaglia le opzioni possibili sono molteplici: oltre a quelle di stoffa tradizionali, ci sono le tovaglie di carta e quelle in pvc, che hanno il vantaggio di essere impermeabili.

3 Preparare le decorazioni

Una volta allestita la tavola, sia che tu abbia scelto una tovaglia monocolore o stampata, dovrai realizzare delle decorazioni che si colleghino col tema della festa: se ad esempio hai scelto Topolino, potresti realizzare delle orecchie con del cartoncino nero che si richiamino a quelle del famoso personaggio dei fumetti da mettere come decorazione dei piatti da portata. Se invece vuoi rimanere sul generico, potresti utilizzare dei centrini di carta (gli stessi che si usano per decorare le torte) dello stesso colore della tovaglia per decorare vassoi e torte in modo originale e romantico. Se sei molto creativa, puoi perfino sbizzarrirti a creare fiori, cuoricini o altri decori con la carta da applicare con del nastro adesivo ai piatti di portata.

4 Disporre i dolci

Inutile dirlo, il pezzo forte di uno sweet table sono sempre  e comunque i dolci! Se sei brava in cucina, potrai  preparare tu stessa vari tipi di torte e dolcetti, come ad esempio muffin, cupcakes, mousse e budini, facili da decorare e servire. Ricorda ovviamente che per i dolci monoporzione sarà indispensabile realizzarne in un numero almeno pari a quello degli ospiti e magari anche qualcuno in più per chi desidera il bis! Per lasciare più spazio sul tavolo, è di sicuro utile utilizzare dei vassoi a più piani o alzatine, che permettono di disporre dolci e bon bon sfruttando l’altezza. Nel caso poi la maggior parte degli invitati siano molto piccoli, non potranno mancare caramelle, confetti e marshmallow inseriti in tanti contenitori capienti da cui i bambini potranno servirsi comodamente anche da soli. Come regola generale ricorda che, se la torta di compleanno va al centro, i vassoi più alti e ingombranti andranno posti sul retro del tavolo, mentre quelli più bassi e meno voluminosi sulla parte avanti.

5 Mettere le etichette

Un vero sweet table che si rispetti non manca mai di avere altri elementi di decorazione che si richiamino al personaggio o al tema scelto per la festa: le più comuni sono le etichette di carta poste con un bastoncino vicino ad ogni piatto per illustrare agli ospiti il contenuto il vassoio. Anche in questo caso, per dare un tocco di originalità in più al tuo tavolo, la cosa migliore è che sia tu stessa a realizzare i bigliettini utilizzando degli stuzzicadenti lunghi e dei cartoncini colorati cui dare la forma che desideri.

6 Applicare festoni e palloncini

Per completare il quadro e rendere il tuo sweet table davvero unico ed indimenticabile, una volta disposto tutto procedi con l’applicazione di qualche altra decorazione o festone, sia sulla parte anteriore del tavolo che sul retro. Il retro del tavolo infatti farà da sfondo anche alle foto ricordo del primo compleanno del tuo piccolo, quindi è indispensabile che sia curato nei minimi particolari! Ovviamente, la scelta dei decori da affiggere dipenderà dal tuo gusto personale, ma fa comunque in modo che s’intoni con forme e colori che hai già utilizzato per la decorazione dei piatti e del resto del tavolo. I palloncini, ad esempio, sono un decoro molto utilizzato in occasione di feste di bambini: in questo caso, una buona idea è quella di realizzarne in numero sufficiente per regalarne uno a tutti i bimbi presenti al compleanno una volta che se ne andranno via dalla festa.

Commenti

commenti

Condivisioni