Il latte preferito dalle mamme

3 abitudini per essere una donna felice

5 Agosto 2015

  • Il Mondo dei Bimbi

Ogni giorno è un nuovo giorno, recita la saggezza popolare. Quando suona la sveglia, al mattino, apri gli occhi e… quello è il momento ideale per iniziare ad essere una donna felice! Imparare a trovare la felicità nelle piccole cose e negli istanti in cui vivi non è un’arte che si impara in un paio di settimane ma una filosofia da abbracciare e che può portare serenità e benessere non solo a te stessa ma a tutti quelli che ti circondano. Sopratutto al tuo bambino. Una donna felice è, infatti, una mamma felice che sviluppa un rapporto sano ed intenso con suo figlio.

Che tu sia una mamma single o felicemente sposata (o hai un compagno) puoi imparare a trovare la felicità qui ed ora, proprio dove sei in questo momento. Potrai affrontare ogni sfida, ogni giornata dura che la vita ti mette davanti con il cuore sereno ed un radioso sorriso sulle labbra. Basta imparare a trovare la forza. Questa puoi trovarla in alcune sane abitudini come prendersi cura di se stessi, amarsi, essere soddisfatti della propria vita nonostante tutto ed accettare quello che si è costruito.

Ecco 3 abitudini che, una volta diventate routine, faranno di te una donna più felice:

Svegliati presto!

Il mattino ha l’oro in bocca ed il mondo è di chi ha un buon motivo per alzarsi al mattino sono due dei detti più diffusi. Hanno, come tutti i proverbi, un fondo di verità. Le persone che si alzano presto, infatti, hanno maggiori probabilità di una giornata più felice e produttiva. Il nostro corpo deve riposare perché ha bisogno di energia: andare a letto presto aiuta a svegliarsi meglio e più entusiasti! Se ti alzi presto avrai più tempo per fare le cose e potrai farle anche con maggiore calma, senza dover correre. Un bel trucchetto, vero? 🙂

Trova 1 motivo per sorridere

Appena sveglia, prima di mettere i piedi a terra e far sapere al mondo che hai aperto gli occhi e che deve cominciare a tremare… fai un bel respiro, concentrati su qualcosa che il giorno prima ti ha fatta stare bene e sorridi. Questa sensazione di benessere ti accompagnerà per tutta la giornata e se arriva qualcosa a farti arrabbiare ripensaci, vedrai che i tuoi 5 minuti passeranno prima di quanto pensi. Se non è successo niente di bello ieri allora fa qualcosa, nei primi 30 minuti dopo il risveglio, che ti metta di buon umore: una doccia fredda, le parole crociate, un video divertente su Youtube, una canzone, un po’ di movimento (che non fa mai male). Insomma, fallo e sorridi! 🙂

Non puoi essere sempre perfetta

Cerca di imparare a godere delle piccole cose, anche se non proprio perfette. Le persone che vanno oltre le imperfezioni sono più rilassate, produttive e serene! Impara a guardare oltre, non necessariamente la vita deve essere impeccabile. Come diceva Alda Merini: fatti spettinare un po’ dalla vita! 🙂 Sarai sicuramente più felice! Questo significa essere meno apprensiva, lasciare che le cose ogni tanto ti sfuggano di mano e che puoi anche rilassarti un attimo, il mondo non crolla se non stai lì a sostenerlo!

Photocredits: Pixabay.com


COMMENTA L'ARTICOLO