Il latte preferito dalle mamme

3 semplici consigli per allattare al seno

10 Giugno 2015

  • Il Mondo dei Bimbi

Allattare al seno è una delle cose più belle per una mamma. Il tuo bambino sa già cosa deve fare, mentre tu potresti essere un po’ spaesata all’inizio, ma non preoccuparti. Con questi tre semplici consigli allattare diventerà semplicissimo.

Conosci già i benefici dell’allattare al seno. Il latte materno contiene tutti i principi nutritivi di cui il tuo bambino ha bisogno, contiene anticorpi che rafforzano il suo sistema immunitario ed è più digeribile.
Allattare al seno può anche aiutarti a perdere peso dopo il parto.

Allattare a ritmo di bambino

Nelle prime settimane molti neonati mangiano circa ogni due, tre ore. Per capire se il bambino è affamato cerca di notare se è un po’ agitato e muove le labbra come se fosse attaccato al seno.

Lascia che il bambino poppi al primo seno finché non lo senti più morbido, di solito servono 15-20 minuti, ma non esiste un tempo prestabilito. L’aria che si accumula nella pancia del bambino durante la poppata può dar fastidio, fagli fare quindi il ruttino prima di offrire l’altro seno. Se il bimbo è ancora affamato si attaccherà al seno, altrimenti inizia la prossima poppata dal secondo seno. Se il bimbo preferisce mangiare sempre dallo stesso assicurati di usare un tiralatte per l’altro.

Uno stile di vita sano

Il tuo stile di vita è importante quando allatti al seno tanto quanto come quando eri incinta. Ecco alcuni consigli:

  • Mangia in modo sano: Per mantenerti energica mangia molta frutta e verdura. Il medico potrebbe consigliarti di prendere anche delle vitamine.
  • Bevi tanto: Acqua, succhi di frutta e latte sono indispensabili per mantenersi idratate. Il caffè non è un problema se preso con moderazione, ma fai un passo indietro se pensi stia interferendo con sonno del bambino. Se hai bevuto alcolici non allattare per almeno due ore.
  • Riposati: Se puoi dormi quando il tuo bambino sta dormendo.
  • Non fumare: Fumare durante l’allattamento espone il bimbo alla nicotina che può interferire con il sonno del neonato oltre che naturalmente al fatto che è essere nocivo per i polmoni.
  • Attenta alle medicine: Molte medicine sono sicure per l’allattamento, ma è sempre meglio chiedere il parere del medico.

Chiedi al pediatra degli integratori di vitamina D specialmente se principalmente allatti sempre al seno. Questa vitamina è permette al bambino di assimilare fosforo e calcio. Non sempre il latte materno ne contiene abbastanza.

 Prenditi il tempo che serve

Se allattare al seno ti sembra difficile all’inizio, non scoraggiarti! Allattare un neonato ogni paio d’ore può essere stancante ed è normale essere impacciate all’inizio. Ma ricorda che più allatti più latte produrrai, anche allattare diventerà più semplice. Chiedi il consiglio del medico se l’allattamento risulta doloroso o il bimbo non prende peso.

Con questi consigli l’ora della poppata diventerà semplicissima e potrai goderti al meglio questo momento speciale tra te e il tuo bimbo.
Se hai trovato questo articolo interessante, continua a seguirci su Bimbo&Mamma dove ne troverai tanti altri :)


COMMENTA L'ARTICOLO