Il latte preferito dalle mamme

Guida alla gravidanza: 4 mese, comincia a prenderti cura del tuo bambino

6 Aprile 2015

  • Guida alla Gravidanza

Il quarto mese di gravidanza rappresenta un momento cruciale per il feto. La placenta subisce lo sviluppo più importante ed il cordone ombelicale continua a crescere ed ingrandirsi di pari passo con la crescita del bambino:

  • il sangue del tuo bimbo passa nella placenta attraverso l’arteria ombelicale e ritorna al feto attraverso la vena ombelicale;
  • nella placenta avvengono gli scambi metabolici e l’ossigenazione: la placenta agisce, infatti, come un polmone rilasciando ossigeno ed eliminando l’anidride carbonica.

Al feto, durante questo mese, possono essere trasmesse (oltre ai nutrienti) anche sostanze tossiche come alcool, droghe, tabacco e medicinali. Mamma, per il bene della nuova vita che sta crescendo dentro di te, smetti di fumare e di bere (nel caso tu avessi una di queste due abitudini) e modera l’uso dei medicinali assumendoli sempre sotto il controllo del medico di base e del ginecologo che ti segue.

Nel frattempo, nel feto cominciano a mostrarsi i primi capelli, la pelle assume una sfumatura rosata e trasparente mente le ossa si sviluppano rapidamente. I tratti somatici risultano più definiti ed inizia seriamente a crescere. Adesso occupa tutta la cavità uterina e si muove senza sforzo, come se nuotasse. La sorpresa del quarto mese è che: può sentire la tua voce, mamma! Non è meraviglioso? Alla fine del quarto mese il feto ha una lunghezza variabile fra i 15 ed i 18 centimetri ed arriva a pesare circa 200 grammi.

Ora che la nausea è scomparsa sicuramente tornerai a mangiare con più gusto. In questo periodo potrebbe manifestarsi un po’ di costipazione, è normale e facendo esercizio leggero, mangiando molte fibre e assumendo liquidi sicuramente la situazione migliorerà.

E’ un momento perfetto per portare con te il tuo partner ad uno dei controlli per fargli ascoltare il battito del bimbo.

Intorno alla quindicesima settimana di gravidanza dovresti iniziare ad abituarti a dormire sul lato sinistro. Questo aiuta la circolazione. Non dimenticare di mettere qualche cuscino dietro la schiena e sotto le gambe. Sai che esistono dei cuscini fatti apposta per la gravidanza?

Dalla sedicesima settimana in poi inizi a sentire il tuo bimbo che si muove sempre di più e le vene delle gambe diventano più evidenti. E’ normale, il tuo corpo si adegua alla vita che ti cresce dentro. Usa calze contenitive e tieni i piedi alzati ogni volta che puoi.

Il periodo “dolce” della gravidanza è iniziato, non resta che godersi questa stupenda esperienza.


COMMENTA L'ARTICOLO