Il latte preferito dalle mamme

Arriva l’estate: proteggiamo i bambini dal sole

21 Maggio 2014

  • Guida al Bambino

L’estate è la stagione preferita dai bambini perché possono giocare all’aperto e divertirsi ma è necessario che si proteggano dal sole. Crema solare, cappellino, occhiali sono necessari per evitare scottature e problemi alla pelle. 

Voglia d’estate? Primo sole? È fondamentale, in questi mesi, proteggere la pelle dei bimbi dai raggi solari. In farmacia, in profumeria, al supermercato, on-line: dovunque si vogliano comprare, le protezioni e le creme sono uno schermo fondamentale per evitare scottature e problemi alla pelle insieme ad altri oggetti utili in spiaggia.

Come proteggere i bambini dal sole

come proteggere i bambini dal sole

Fonte: enechange.jp

I solari specifici per bambini hanno protezioni maggiori e contengono anche più filtri: se per gli adulti si trovano in commercio oli, creme e spray, abbronzanti o protettivi, per i bambini, sul mercato, si trovano di solito creme più pastose che non scompaiono facilmente dopo l’applicazione, questo per evitare che giocando la protezione vada via.

Per bambini sotto i 3 anni è consigliabile utilizzare protezioni alte, la 50 è ideale: se si pensa che una scottatura subita da piccoli rimane sulla pelle per sempre, la possiamo considerare fondamentale anche per evitare rischi futuri. Per bimbi più grandi vanno bene protezioni non specifiche per bimbi, ma comunque elevate, come la 30.

Fai sempre attenzione a cosa acquisti: ad esempio i prodotti naturali al 100% non contengono elementi che possono proteggere efficacemente come i filtri delle comuni creme solari. Non esistono infatti prodotti del tutto naturali che risultino efficaci in tal senso. Se lo sono, allora vuol dire che contengono anche filtri solari chimici e fisici e che quindi non sono naturali al 100%.

In generale le regole da seguire sono poche, ma essenziali:

  • Non esporre mai neonati al sole (fino a 6 mesi)
  • Né i bambini nelle ore calde (11-15)
  • Usare sempre creme solari, da applicare più volte durante il giorno
  • Utilizzare, se il piccolo ha la pelle molto sensibile, anche occhiali, maglietta e cappello.
  • Fai bere spesso il bimbo e cerca di fargli mangiare frutta e verdura fresca.

Adesso sai cosa serve per proteggere il tuo bimbo dal sole, non vi resta che correre fuori per godervi una giornata estiva di gioco e divertimento.


COMMENTA L'ARTICOLO