Il latte preferito dalle mamme

Perché il bimbo dice le bugie (e come evitarle)

24 Aprile 2015

  • Il Mondo dei Bimbi

Dai 2 anni ai 5 anni i bimbi iniziano a dire qualche bugia: preoccuparsi o no? Ecco le principali ragioni per cui lo fanno e come insegnargli ad essere onesti.

Nella fase che va dai 2 ai 5 anni non è raro che un bimbo dica qualche bugia. E’ una cosa normale, è in una fase di sviluppo in cui percepisce le cose con un pizzico di fantasia che va a colorire quello che ci racconta. Detto questo, è bene iniziare ad insegnargli a non dire le bugie già in tenera età.

I bimbi dicono le bugie per farti contenta.

Il tuo piccolo farebbe di tutto pur di farti contenta, compreso dirti una bugia. E’ una cosa normale. Quindi, come fare per evitare che dica questo tipo di bugie? Non esiste una tecnica brevettata, basta essere consapevole che desidera farti contenta e che cerca la tua approvazione. La soluzione? Sicurezza e coccole!

Aumenta la dose di coccole e fallo sentire più apprezzato. Sentendosi amato ed apprezzato il bimbo non sentirà la necessità di assecondare le tue aspettative o il bisogno di farti contenta. Per questo è meglio evitare sia le critiche che le troppe lodi. Il lodare non è molto differente dal punire. Un alternativa alla lode è l’incoraggiamento.

 Un esempio di lode può essere: “Tesoro, come sei bravo quando mi aiuti a mettere a posto!” Hai notato che il fulcro della frase è “sei bravo quando…”? Dire: “Tesoro, mi hai aiutato a mettere a posto, grazie!”, invece, fa in modo che il bimbo si senta apprezzato per aver fatto qualcosa di buono.

I bimbi dicono le bugie per non finire nei guai.

Questo è il tipo di bugia più comune. Se il bimbo ha paura di essere criticato o punito quando dice la verità allora farà di tutto purché non accada. Questo tipo di bugia è facile da smascherare mantenendo un atteggiamento pacato quando il bimbo fa qualche marachella. Basta descrivere cosa è successo e dire come si vuole porre rimedio.

Per esempio dicendo: “Ho visto che hai fatto cadere l’acqua giocando, aiutami a pulire, vai a prendere uno straccio.”

Una volta che tutto è risolto potresti discutere con il bimbo su come evitare che la cosa si ripeta in futuro: “Ora che abbiamo pulito, cosa puoi fare per evitare che cada ancora?” Osservando le ragioni per cui un bimbo dice le bugie si capisce che quasi sempre il motivo è la mancanza di fiducia.

Se i bimbi sentono di poterci dire la verità perché reagiremo con calma ai loro errori e con rispetto dei loro desideri allora non sentiranno il bisogno di dire bugie. Tu come risolvi questo problema? 

Hai trovato questo articolo utile? Scrivici la tua opinione nei comment e continua (se vuoi, piangeremo solo come bimbi se non lo farai!)  a seguirci su bimbo&mamma.it!

Credits Photo: Pixabay.com


COMMENTA L'ARTICOLO