Il latte preferito dalle mamme

Bimbo in arrivo? Scopri cosa regalare ad una Neomamma

2 Ottobre 2015

  • Il Mondo dei Bimbi

Il momento, prima o poi, arriva per tutte. Tua sorella, la tua migliore amica, la collega, la vicina di casa: una di loro è appena diventata mamma e tu non vedi l’ora di fiondarti a conoscere il nuovo arrivato. C’è un problema, però: non puoi certo presentarti a mani vuote! La scelta del regalo da fare ad una neomamma può rivelarsi davvero difficile. Vorresti essere sicura che il pensiero sia gradito ma temi di cadere nel banale. Ti piacerebbe trovare qualcosa che sia davvero utile ma sai bene che anche l’occhio vuole la sua parte. E se finissi per regalare il decimo paio di scarpette di filo, neanche il bimbo fosse un povero millepiedi? Tranquilla, niente panico! La fatica di spremere le meningi l’abbiamo fatta noi per te: ecco qui cinque idee davvero originali e che di sicuro faranno piacere alla mamma. A te solo il compito di scegliere la più adatta!

#1 Un gioiello per sentirsi belle. Noi donne, è inutile negarlo, amiamo sentirci belle. E i gioielli, dice qualcuno, sono i migliori amici di una donna: ci fanno risplendere, ci danno quel tocco in più, nutrono la nostra vanità. Per questo possono essere grandi alleati dopo il parto! Molte donne dopo aver dato alla luce il loro piccolo si sentono stanche, fuori forma, tutto fuorché affascinanti. Perché allora non regalare alle neomamme qualcosa che le faccia di nuovo sentire belle ed importanti? Per l’occasione potreste puntare ad un ciondolo – ce ne sono sia per bracciali che per collane – che sia fortemente evocativo e che richiami la maternità: una culla o un ciuccio sono simboli carichi di dolcezza. Se poi volete puntare sull’unicità, optate per un’incisione delle iniziali sue e del bambino.

#2 Abbigliamento sì, ma fuori dagli schemi! Puntare sul vestiario è certo una delle soluzioni più semplici. Tutine, calzini, body: sono utili e sai con certezza che serviranno. Il rischio, però, è che il vostro regalo, per quanto fatto con il cuore, venga riposto nel cassetto insieme alle altre decine di capi simili. Il segreto sta nel pensare fuori dagli schemi! Perché non regalare un tenero cappellino per riparare il piccolo dalle calde giornate di sole? E che dire di un tenero giubbino per i bimbi nati nei freddi mesi invernali? Scommettiamo che nessuno avrà pensato ad un pigiamino? E non sottovalutate la biancheria: un accappatoio per i primi bagnetti, di quelli costituiti dal telo e dal cappuccio, è tanto utile quanto inusuale. Di certo non correrete il rischio doppione!

#3 Vuoi cedere alla tutina? Pensa a lungo termine! Sì, lo so. Volevi evitare di essere banale, ma poi hai visto quella tenera piccola tutina dai colori pastello in vetrina e non hai saputo resistere. Il problema è che probabilmente tutti avranno ceduto alla tentazione! E poi i neonati, lo sai, crescono in fretta! Risultato? La mamma si ritroverà con venti diverse tutine per il primo mese e nulla per l’anno a venire. Fatti furba: pensa a lungo termine! Acquistane una di taglia 8 mesi: ti assicuriamo che sarà più che apprezzata. Attenta però a tenere a mente la stagione in cui verrà indossata! Un bimbo nato a giugno indosserà quella tutina in febbraio: scegli quindi il tessuto adatto e che possa tenerlo bene al caldo nei mesi invernali!

#4 Oli e creme, alleati indispensabili! Quando arriva un nuovo bimbo, il primo pensiero di chiunque va al corredino, ai ciucci, al biberon. La verità è che un neonato ha bisogno di molte più cose di quanto non sembri. È davvero assurdo pensare di quante cose necessiti un esserino così piccolo! La loro pelle, ad esempio, è estremamente delicata e spesso anche i migliori pannolini provocano irritazioni e arrossamenti che tutto sono meno che piacevoli. Le creme e gli oli sono quindi un alleato irrinunciabile! Spesso tuttavia, soprattutto se acquistate tutte insieme, costituiscono una spesa non indifferente per le mamme! Perché non pensare allora ad una bella confezione regalo che contenga i migliori prodotti? Punterai sull’originalità dell’idea ma, soprattutto, sull’utilità. E nessuno meglio di una mamma saprà apprezzare il pensiero!

#5 Il regalo più bello? Un po’ di relax. Sì, ok, la nascita di un bambino è sempre un evento meraviglioso. Ma diciamocelo: non sono tutte rose e fiori. I primi mesi possono essere tanto belli quanto faticosi. Suo figlio non dorme, non mangia, ha le coliche, piange di continuo. Nella peggiore delle ipotesi, tutte queste cose insieme. E la mamma lo ama tantissimo, ma a volte vorrebbe solo mettersi a urlare o sprofondare in un sonno lungo 24h. Il regalo più bello che puoi farle è un po’ di tempo per se stessa, una pausa relax per rigenerarsi e tornare dal suo bambino più energica di prima. Volete farle il miglior regalo possibile? Regalatele una mezza giornata in una spa, un massaggio o un trattamento al viso e offriti di tenere tu il piccolo per qualche ora. Ti ringrazierà per sempre.

Del resto, nessun regalo è più apprezzato di qualche attimo di serenità!


COMMENTA L'ARTICOLO