Il latte preferito dalle mamme

4 idee per un costume di Carnevale fai da te per il tuo bambino

15 Febbraio 2017

  • Il Mondo dei Bimbi

Fra pochi giorni sarà Carnevale, una festa molto amata dai bambini perché consente loro di dare libero sfogo alla fantasia. Da brava mamma quasi certamente avrai fatto il giro di tutti i negozi alla ricerca del costume adatto per il tuo principe o la tua principessa: le alternative sono in effetti tantissime, che senza un piccolo aiutino rischieresti di andare in tilt.

Sappi però che se il tuo bambino è ancora troppo piccolo per dire la sua godi di un vantaggio, quello di poter scegliere tu stessa la maschera che dovrà indossare a Carnevale. Superati, infatti, i 4/ 5 anni le bambine ti assilleranno per vestirsi da Rapunzel, Elsa di Frozen o Cenerentola, mentre i maschietti impunteranno i piedini per mascherarsi da Batman, Spiderman o altro supereroe di turno: se dunque non hai ancora raggiunto questa fase, cogli l’attimo per decidere tu cosa il tuo bimbo dovrà indossare, o, ancora meglio, realizza tu stessa il suo vestitino.

Se ci pensi bene, un costume di Carnevale fai da te per il tuo neonato, non solo ti fa fare un salto indietro nel tempo quando erano tua nonna, tua madre o tua zia a cucire per te la maschera per il Martedì Grasso, ma ti permette anche di godere del vero spirito di questa festa, che è quella di scrollarsi di dosso un po’ di tensione facendo qualcosa di allegro e divertente.

Ecco dunque di seguito qualche idea sul vestitino che puoi realizzare: se te la cavi abbastanza bene con ago e filo, di sicuro non avrai problemi ad individuare il modello giusto; se i lavori di sartoria non sono il tuo forte, indubbiamente il campo si restringe, tuttavia, niente paura, abbiamo la soluzione anche per te!

1 Abito da Elfo o Fata

Se sei amante della natura, un bel costume da Elfo o Fatina dei boschi di sicuro renderà felice te come il tuo piccino. Realizzarlo è piuttosto semplice, a patto di avere un po’ di confidenza con taglio e cucito. Tutto quello che ti serve è un po’ di stoffa di colore verde (il panno lenci andrà benissimo) e, per le bambine, del tulle.

Per il costume da Elfo dovrai realizzare solo la casacca (al posto dei pantaloni potrai mettere una calzamaglia), facendo in modo che sia abbastanza lunga da arrivare a lambire quasi le ginocchia; se preferisci, puoi dare alle maniche un effetto a sbuffo, lasciandole più lunghe del normale e cucendo un elastico dentro il polsino. Ferma poi in vita con una cintura o un pezzo di corda grezza e utilizza la rimanenza di stoffa per realizzare un grazioso cappellino a punta: utilizza un nastro o un foglio di carta per prendere la misura esatta della testa.

Per il vestito da Fata basterà prendere una calzamaglia colorata, un body o un lupetto in tinta e del tulle con cui realizzare la gonna. Per sistemare il gonnellino intorno la vita della tua bambina utilizza un nastro di raso abbastanza doppio su cui cucire il tulle: per un effetto “nuvola” cuci un maggior numero di strati, se invece desideri qualcosa di meno pomposo basterà un unico giro di stoffa.

Per le ali, ti saranno sufficienti due grucce di metallo cui dovrai dare la forma delle ali di una farfalla aiutandoti con una pinza; una volta ottenuta la sagoma desiderata, congiungi le due ali con del nastro adesivo e ricopri entrambe le grucce con le “gambe” di un vecchio collant colorato. Utilizza infine degli elastici in tinta per fare le bretelle.

2 Abito da Primitivo o Hawaiana

Per l’abitino da Primitivo od Hawaiana la procedura è più o meno la stessa: procurati un lupetto e una calzamaglia color carne per la base del tuo vestito; dopodiché, utilizzando dei pezzi di stoffa colorati tagliati a strisce, realizza un gonnellino lungo più o meno fino al ginocchio.

Nel caso del vestito da Hawaiana dovrai usare pezzi di stoffa di colore rosa, rosso, verde, azzurro arancione e giallo; per tenere insieme i vari pezzi, cucili in senso verticale sopra un nastro in tinta. Completa poi con una benda di stoffa colorata più ampia da annodare o cucire sulla maglia per coprire il petto.

Per il costume di Carnevale fai da te da Primitivo, invece, le pezze dovranno essere dei colori della terra, dunque marrone, beige o nero; per abbellire il tutto puoi usare liste di stoffa più corte e strette per realizzare delle decorazioni per caviglie e polsi.

3 Abito da Topolino o Topolina

Quale bambino non vorrebbe vestirsi almeno una volta da uno dei personaggi dei fumetti più amato, vale a dire Topolino o, per le femminucce, Minnie? Realizzare questo costume è molto semplice, tutto quello che ti serve sono un lupetto nero, una calzamaglia nera, un pezzo di stoffa rossa, uno di stoffa bianca, un vecchio cerchietto e del feltro nero con cui fare le orecchie e la coda.

Per il vestito da Mickey Mouse usa la stoffa rossa per realizzare dei pantaloncini ampi a sbuffo, da bloccare sulle cosce del bimbo con un elastico non troppo stretto; cuci poi la coda sul retro e decora sul davanti con pezzettini di stoffa bianca cui avrai dato la forma di due bottoni.

Per quello di Minnie, invece, avrai bisogno di realizzare la gonnellina, utilizzando la stoffa rossa e quella bianca per realizzare dei pois, a meno che tu non sia così fortunata da trovare proprio la stoffa a pois tipica del vestito della simpatica fidanzata di Topolino!

4 Abito da Clown

Che ne dici infine di un bel vestitino da Clown? Esso andrà bene sia per un maschietto che per una femminuccia: tutto quello che ti serve sono una parrucca colorata, una camicia ampia a quadri o comunque molto colorata e un pezzo di feltro in tinta per realizzare un mega papillon da cucire sul colletto. Con i resti di stoffa, puoi realizzare dei bottoni o delle finte bretelle da bloccare sulla camicia.  Il trucco e un naso finto in gommapiuma faranno il resto!

Allora, hai già scelto il costume di Carnevale del tuo bambino? Scrivici o meglio ancora inviaci una foto del tuo piccolo per farci sapere come è andata! Buon Carnevale!

 


COMMENTA L'ARTICOLO