Il latte preferito dalle mamme

Diventare padre: sei pronto a fare il papà?

11 Novembre 2015

  • Il Mondo dei Bimbi

Diventare padre: l’avventura più bella che un uomo può affrontare nella vita. Come tutte le sfide, però, non sempre ci si sente pronti a diventare papà. Fragilità, paure o, semplicemente, dubbi attanagliano anche gli uomini più seri e forti. Scopriamo insieme quali sono i consigli per chi sta per diventare padre per vivere il più serenamente possibile la nascita di un figlio (e dare alla mamma tutta il supporto che le serve).

Festa-del-papà

Per ogni bimbo che nasce e per ogni donna che diventa mamma, c’è un uomo che diventa papà. È una cosa apparentemente semplice e scontata, eppure il mondo spesso sembra dimenticarsene.  Forum, blog e riviste sono quasi esclusivamente su misura per le donne, tutti i consigli sono rivolti alle neo-mamme e anche le preoccupazioni e le attenzioni di amici e parenti vengono rivolte a lei. Dall’attesa ai primi mesi, passando per il momento del parto, la figura del papà sembra svanire. Eppure è coinvolto esattamente quanto la donna.

Perché sono meno coinvolto?

Spesso il coinvolgimento di un uomo – almeno inizialmente – è minore di quello della sua compagna. Sapere di portare un bimbo dentro di sé e sperimentarne gli effetti sul fisico e sull’umore fa sì che la mamma realizzi fin dalle primissime settimane ciò che sta succedendo. Per lui invece è diverso e, pur sapendo che entro nove mesi diventerà padre, spesso non riesce ad avvertire da subito un forte coinvolgimento emotivo. Non sentirti strano: appena vedrai il tuo piccolo, te ne innamorerai! 

family-783756_640

Qui ci sono 5 consigli per non farti travolgere dalle paure e dai dubbi e (soprattutto) qualche indicazione utile per affrontare la gravidanza con la mamma in modo sereno e tranquillo 🙂

Mi sento travolto!

Se è vero che il papà, non portando in grembo il bimbo, è quello meno coinvolto, è anche vero che spesso è quello che alla nascita viene stravolto maggiormente! La mamma, infatti, ha avuto modo di abituarsi gradualmente nei nove mesi di gravidanza. Ha parlato con medici, amiche, altre donne in attesa. Insomma: è preparata. All’uomo, spesso, un bimbo piomba addosso all’improvviso, senza che avesse davvero realizzato. È perfettamente normale sentirsi travolti! 

Forse qui c’è qualcosa che dovresti leggere: 3 cose che il papà dovrebbe sapere sulla mamma.

baby-216180_640

Le paure? Le stesse!

Ansie, dubbi e preoccupazioni. Si parla sempre e solo di quelle delle mamme, ma la verità è che i papà non ne sono immuni e sono esattamente le stesse. Sarò un bravo papà? Riuscirò a crescerlo nel migliore dei modi? Saprò esserne all’altezza? Anche se il mondo intorno sembra dimenticare le tue paure, noi sappiamo bene che sono lì. E, a differenza delle donne, gli uomini possono essere meno propensi a parlarne. Anche se può non venirti naturale, prova a farlo almeno con la tua compagna: confrontarsi e scoprire di essere spaventati insieme vi avvicinerà ancora di più e potrete affrontare insieme questo splendido percorso, anche con un piccolo aiuto delle nostre guide per “sopravvivere” una volta nato il bambino 🙂

Continua a seguirci sul blog: quando tutti sembrano dimenticarsene, diamo la giusta attenzione ai papà!


COMMENTA L'ARTICOLO