Il latte preferito dalle mamme

Dolcetto scherzetto? Idee su come festeggiare Halloween coi bambini

28 Ottobre 2019

  • Guida al Bambino

Fra pochi giorni sarà Halloween, festa che pur non essendo nata nel nostro paese negli ultimi anni è diventata sempre più importante tanto che, in tutte le principali città, si organizzano eventi e feste a tema in locali privati e ludoteche.

Se dunque, Mamma, sei a caccia di idee su come festeggiare Halloween coi bambini sei capitata proprio nel posto giusto! Corri subito a leggere i paragrafi che seguono per organizzare il più “spaventoso” dei party all’insegna di “dolcetto e scherzetto”.

Origini della festa di Halloween

Prima di entrate nel vivo dell’articolo, vediamo insieme quali sono le origini della festa di Halloween.

Molti pensano, infatti, che questa ricorrenza sia nata negli USA, quando in realtà affonda le sue radici nelle antiche popolazioni celtiche di Irlanda e Regno Unito che, a fine ottobre, erano solite celebrare i defunti con rituali e processioni particolari.

Pronta ora a scoprire come puoi rendere questa festa davvero speciale per i piccoli della casa? Allora continua a leggere!

Intagliare zucche

La zucca è stata presa come simbolo di Halloween fin dalle origini. La leggenda infatti racconta di Jack-‘O-Lantern, uomo che per aver sfidato il Diavolo fu costretto a vagare nel Regno dei Morti con una fiaccola messa all’interno di una zucca vuota.

Dato che anche nel nostro Paese nel mese di ottobre le zucche sono facilmente reperibili in ogni orto, potresti procurartene alcune ancora intere e divertirti coi tuoi bambini a creare delle simpatiche decorazioni intagliandone la buccia.

Preparare dolci spaventosi

Qualcuno ha detto che un party non è un party senza un dolce. Che ne dici allora di coinvolgere i tuoi figli nella preparazione di dolcetti a tema Halloween?

Puoi ad esempio usare dei colori alimentari per dare al tuo solito pan di spagna un colore più “spaventoso”, oppure decorare tortini e biscotti con sagome di ragnetti e fantasmini.

Realizzare un costume di Halloween fai da te

Anche se in commercio ora si trovano maschere, travestimenti ed accessori di ogni genere per Halloween, potrebbe essere un’idea simpatica quella di fare da sola l’abito che il tuo bambino indosserà nella notte più spaventosa dell’anno, ovviamente corredato da una borsetta per la raccolta dei dolcetti e da un trucco ad effetto.

Se non sai da dove cominciare, leggi subito anche questo nostro articolo “Halloween: come creare un costume in casa per un bambino”.

Leggere storie con protagonisti fantasmi e vampiri

Se decidi di trascorre la festa di Halloween in casa, puoi anche pensare di organizzarti così: stendi un bel tappeto davanti al caminetto o al centro del salone e procurati un bel libro con storie di paura.

Abbassa le luci e addobba la stanza con qualche ragnatela e pipistrello finto ed il divertimento per grandi e piccini è assicurato!

Se vuoi qualche consiglio sui libri da leggere eccoti accontentata. Per bambini di età intorno ai 4 anni prova con “Il mostro peloso” di Henriette Bichonnier e Pef, fiaba che racconta l’incontro fra una creatura ripugnante e pelosa e  Lucilla, la figlia del re, per nulla intimorita dalle minacce della bestia, oppure con la raccolta “Nel paese dei mostri selvaggi” di Maurice Sendak diventata ormai un classico.

Per i bambini più paurosi invece potresti prendere il “Manuale antistreghe” o il “Manuale antifantasmi”, due ironici manuali scritti da Catherine Leblanc in cui sono dati consigli ed idee per allontanare streghe e fantasmi dal proprio letto.


COMMENTA L'ARTICOLO