Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Elisa Callen

Salve, sono una ragazza di 18 anni, da tanto tempo ormai mi pongo una domanda a cui mi sono autoconvinta di aver risposto da sola tramite ipotesi. L’anno scorso tra luglio e agosto ho assunto due pdgd (Norlevo) a causa di due spiacevoli incidenti involontari, tutto è andato nel migliore dei modi, fin quando, oggi a distanza di un anno dall’assunzione delle pillole mi rendo conto di essermi gonfiata tanto a livello dell’addome e delle cosce e inoltre sto riscontrando un ritardo del mio ciclo che non arriva da un mese. È possibile che io ancora stia pagando il conto a causa dell’assunzione delle due Norlevo? Aspetto con ansia una sua risposta. Cordiali saluti!

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

assolutamente no. La pillola del giorno dopo le può dare qualche fastidio solo nel mese dell’assunzione.

La saluto cordialmente

Invia una domanda