Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Federica Izzo

Salve il 5 luglio ho avuto un aborto per mancanza di liquido che è andato perso nel giro di 2/3 settimane. L’amnio test è risultato negativo va nello stesso periodo avevo abbondanti perdite di sangue e nessuno ha saputo dirmi se potesse interferire con il risultato. Inoltre queste perdite , tra i vari ricoveri e visite al.pronto soccorso non hanno saputo dirmi ne da dove provenissero e tanto meno un motivo. Ora leggendo varie esperienze sui vari forum leggo di trattamenti con flebo e cerchiaggi…come mai non mi hanno mai sottoposta a tutto ciò? Mi hanno tenuta ricoverata in un ospedale per 10 giorni in attesa che succedesse il peggio, senza praticarmi alcuna.terapia

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

non posso rispondere sull’operato dei colleghi che sicuramente hanno fatto il possibile per evitarle l’aborto. Ora bisogna guardare al futuro e cercare di prendere tutte le precauzioni perche la sua futura gravidanza vada liscia. Prenda un parere in un centro di gravidanza a rischio n modo che possa essere seguita anche prima di intraprendere una nuova gestazione.
La saluto cordialmente

Invia una domanda