Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Carla Mattei

Buona sera Dottore le scrivo per chiederle se l’assunzione del norlevo più volte (due)in pochi mesi può incidere sulla riserva ovarica (amh) ossia averla abbassata drasticamente. Ho 40 anni e 0,53 di amh . Ora sto provando naturalmente con monitoraggio ovulazione. Con esito negativo, mi hanno proposto la fiv avrà successo secondo lei?. Grazie mille

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

la pillola del giorno dopo non interferisce sulla sua riserva ovarica. Il trattamento che le hanno proposto avrà successo se le sue ovaie risponderanno bene alla stimolazione mediante farmaci. Ovviamente più ovuli di buona qualità si formeranno e più saranno alte le possibilità di avere una gravidanza. In bocca al lupo.

La saluto cordialmente

Invia una domanda