Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Mia Cuomo

Gentile dottore. Il giorno 9 luglio (ero al mio sesto giorno del ciclo, avevo di fatto da poco finito le mestruazioni) ho avuto un rapporto non protetto per pochissimi secondi, due penetrazioni senza preservativo dopodiché abbiamo indossato il preservativo ma alla fine non vi è stata alcuna eiaculazione. Da quel giorno sono in ansia di una possibile gravidanza causata magari dal liquido preseminale. Ho forti bruciori di stomaco, dolori ai fianchi in particolare a dx e seno gonfio e dolorante. Il giorno 27 luglio (24esimo giorno del ciclo) ho fatto il prelievo per le beta hcg risultate 0.10, negative. È un risultato attendibile? Inoltre ultimamente ho dei bruciori vaginali e perdite acquose ( anche questo vedendo in internet è possibile sintomo di gravidanza !!) Posdo state tranquilla o devo ripetere il test? Attendo un suo riscontro

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

il test è assolutamente attendibile e quidni non c’è gravidanza se quello è stato il rapporto a rischio, se invece ci sono stati rapporti a rischio successivi allora il prelievo va ripetuto.

La saluto cordialmente

Invia una domanda