Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

alessandra

Buon giorno volevo rivolgerLe una domanda in merito al trattamento dell‘endometriosi: ho 38 anni e sono stata operata di endometriosi tre anni fa; dirante l‘ultima visita ginecologica non sono emerse nuove cisti ma continuo ad avere grossi disturbi che iniziano anche due settimane prima del ciclo. I disturbi sono crampi alla pancia e dolori alla schiena (altezza dei reni) gonfiore generale giramento di testa, nausea e debbolezza. Associato a tutto questo ho anche degli sbalzi d‘umore pazzeschi. Volevo sapere se esiste una cura per attenuare tutti questi sintomi, in particolare Le vorrei chiedere se la pillola potrebbe essermi d‘aiuto (ne ho provate due che hanno peggiorato la mia ritensione idrica.)Grazie mille per il Suo lavoro.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Sig.ra

ci sono molte terapie sia naturali che omeopatiche che tradizionali che possono risolvere tutti i suoi problemi.

La pillola è un ottimo supporto farmacologico ma bisogna adattarlo alla propria persona e spesso bisogna cambiarla per trovare quella più adatta. In genere io associo alla pillola anche un diuretico naturale che si chiama pilosella che aiuta a non avere ritensione idrica.

Poi esiste un prodotto naturale denominato agnocasto che unito al magnesio aiuta a risolvere il problema del dolore addominale, dei crampi e soprattutto per gli sbalzi di umore.Per prevenire e trattare l‘endometriosi sono state utilizzate anche altre combinazioni di erbe quali: tarassaco,verbena, valeriana, luppolo, achillea, borragine e
cardo mariano per ripristinare le funzioni epatiche.

poi esistono moltissimi rimedi omeopatici che ovviamente cambiano da persona a persona.

Un cordiale saluto e spero di essere stato utile.

Invia una domanda