Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

stefania Selvatico

Buona sera,ho gia‘  scritto in data 23/09. Vorrei iniziare a dare il bibe alla bimba in quanto abbiamo ripresto a fare le poppate notturne (da una a due volte) ed ho la sensazione di aver poco latte (i seni sembrano esser tornati com‘erano prima). Abbiamo iniziato con lo svezzamento un mese fa e adesso mangia il latte dal seno al mattino (8/8.30), pranzo brodo vegetale creme, omog. di carne olio e formaggio (12/12.30),merenda latte, biscotti e frutta, a cena nuovamente brodo vegetale, creme, carne… .(19.30)prima di andare a letto beve nuovamente il latte dal seno. Alla fine di notte si sveglia e si attacca nuovamente, adesso mi viene il dubbio che non sia fame ma voglia di attaccarsi un po‘… .tra un po‘ riprendera‘ a lavorare e se va avanti cosi‘ sara‘  difficile. Cosa posso fare? grazie mille

L’ESPERTO RISPONDE…

Salve STPHY, i
bimbi allattati al seno mangiano anche di notte! E‘ fisiologico!
Abbia dunque pazienza e le dia il seno. Se la bimba cresce bene non c‘è
motivo di preoccuparsi; se cresce poco allora si, può aggiungere un pò
di latte dopo la poppata, non sostituisca mai il pasto, fino a quando c‘è latte. A presto.

Invia una domanda