Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

teresa

Buonasera dott. ho 38 anni, le scrivo perché avrei bisogno di consigli. Soffro di una malattia rara dovuta a ipocalcemia provocandomi livelli bassi di vitamina d3,calcio, fosforo alto e paratormone alto e cio‘ provoca rischio per una possibile gravidanza. Sono in cura da un internista, endocrinologo ,sono stata anche in ospedale dove mi hanno fatto di tutto ma hanno diagnosticato una malattia rara dovulta ad un malassorbimento del calcio. Lo specialista e il ginecologo mi hanno consigliato prima di normalizzare i valori e poi provare. Le riporto di seguito i valori degli esami del sangue fatti ad aprile: calcemia: 5 fosforemia: 5.5 potassemia: 2 paratormone: 536,4 Vitamina D3: 8 Gradirei un consiglio in merito. Grazie e buona serata

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Sig.ra
la situazione non mi sembra drammatica bisogna ancora compensare i suoi valori e poi può tentare una gravidanza restando sempre sotto terapia e controllo medico.
Non mi ha scritto la diagnosi della sua malattia cosi potevo esserle più preciso.

Per adesso le auguro in bocca al lupo.

Invia una domanda