Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

rosy

Buonasera dottore, per favore vorrei sapere l’Aspirinetta che mia figlia sta prendendo dalla 25° settimana dovuta al restringimento di un’arteria uterina, le altre stanno bene . il 5 agosto ha finito i 6 mesi di gestazione , 27°settimana circa(l’ultima mestruazione il 5 febbraio) fino a quando la dovrebbe prndere , visto che nel Bugiardino è scritto che non si deve prendere dal 3° trimestre ,cioè ,nell’ultimo trimestre di gravidanza,perchè è pericoloso per la formazione del bambino , Qual’è il suo parere ,? grazie

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima l'aspirinetta può essere presa fino a cinque giorni prima del parto e non da alcuna complicanza al feto. Lasci la decisioni di quando continuarela terapia al ginecologo che sta seguendo sua figlia. La saluto cordialmente

Invia una domanda