Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

irene tonani

Buonasera, posso avere qualsiasi info sul parto in acqua? Pro e contro, e argomento episiotomia (assolutamente contraria e terrorizzata!)
A fine mese vorrei tanto realizzare questo mio desiderio.
Prima figlia, gravidanza fisiologica.
Grazie.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima ormai in quasi ogni ospedale o clinica si umanizza il parto non facendo l'episiotomia e rispettando i tempi del travaglio fisiologico. Ovvio che il parto in acqua sicuramente attenua molto il dolore pelvico ed è più naturale per il bambino che nasce senza traumi. Dovrebbe informarsi nel luogo dove andrà a partorire e chiedere come sono abituati a seguire il travaglio. A disposizione per ogni altro chiarimento. LA saluto cordialmente

Invia una domanda