Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

martina

Buongiorno dottore/dottoressa,non so se posso chiedere un Vostro parere. Sono una ragazza di 28 anni incinta all’ 8 settimana della mia 3 gravidanza. La prima andata bene,la seconda terminata per un aborto interno scoperto alla 12 settimana(era però fermo da circa due settimane). Qualche giorno fa ho ritirato le analisi e ho notato un valore alterato che nella 1 gravidanza andata bene non avevo,invece nella scorsa andata male si. Il valore MPV volume piastrinico medio è di 12.8 quando dovrebbe essere compreso tra 8 e 12. Inoltre ho i Lin-Linfociti a 17 invece che (20-45). Secondo Voi dovrei proporre al mio medico curante e ginecologo di prescrivermi un anticoagulante? O sono valori normali in gravidanza? Grazie in anticipo per la risposta(se possibile)

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima i suoi valori sono assolutmante normali in gravidanza il suo ginecologo deciderà se dare dell'anticoagulante se altri motivi ma non certo per questi risultati. La saluto cordialmente

Invia una domanda