Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

paolo

Buongiorno dott.ssa sono Paolo papa‘ di Valentino un biombo di 40 gg, da qualche giorno si sono presentate sul viso di Vale delle pustoline che riguardano la parte delle guance e del mento… abbiamo prontamente chiamato il ns. pediatra il quale dopo averlo visitato ci ha prescritto una crema con aplicazioni due volta al giorno. I risultati dopo qualche giorno non ci sono stati miglioramenti significativi. Il pediatra ci ha consigliato di provare a cambiare latte, (noi uttiliziamo il melling 1 ) con il " Riso lac " ma nn siamo molto convinti in quanto cercando su internet qualche informazione su questo latte, abbiamo trovato un forum sul quale non ne parlavano molto bene… adesso la nostra domanda e‘ che dobbiamo fare? Ascoltare il pediatra oppure provare con un latte altrnativo? Grazie Paolo

L’ESPERTO RISPONDE…

Buona sera PAOLO, non mi ha descritto le pustoline di Valentino, ma ritengo che non sia nulla di particolare se il Pediatra con cui ha parlato ha così semplificato il problema.
La causa dunque può essere data dallo smaltimento degli ormoni materni, al latte artificiale che è simile ma mai uguale al latte materno, alla pelle del neonato che è completa ma immatura... spesso è sufficiente idratare una pelle così delicata, senza utilizzare alcun farmaco. Ma, anche in questo caso, ci vogliono un pò di pazienza e qualche giorno i tempo.
Buon Natale.

Invia una domanda