Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

linda

Buongiorno Dottore, ho effettuato l‘eco della 12+3 e mi hanno riscontrato translucenza nucale ispessita (2,7 mm). Secondo lei é preoccupante il valore? Grazie.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Sig.ra

dopo il 2,5 mm. si consiglia di eseguire un esame genetico al feto ed un‘ecocardiografia fetale per rischio aumentato di sindrome di Down e di cardiopatia.

Un aumento del rischio non significa assolutamente che il suo bimbo abbia delle problematiche. Ma il test sulla plica nucale ci porta a fare uno screening fra le donne che devono o non devono fare un‘amniocentesi.

Spero di essere stato chiaro e sono a sua disposizione per ogni delucidazione.

Invia una domanda