Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unità Operativa presso l’UOSD di Diabetologia Pediatrica dell’A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sarò lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

barbara

Buongiorno dottore Sono la mamma di un bimbo che a giugno ha compiuto 6 anni. Le invio brevemente il suo percorso di crescita per sapere da lei se ci sono gli estremi per pensare alla celiachia. Le invio questa domanda perché nell’ultimo anno è cresciuto solo poco più di un chilo. Nessuno di noi genitori e nonni ha la celiachia. Solo la zia paterna. Il bimbo non ha mai avuto diarrea o vomito. Per circa due anni non ha avuto bisogno della pediatra neanche per un raffreddore nonostante abbia frequentato l’asilo. A un anno pesava 9,8 kg per 77 cm di altezza. A 2 anni pesava 11 kg per 86 cm. A 3 anni 12 kg per 91 cm. Ha 4 anni 13,7 kg per 97 cm. A 5 anni 16 kg per 105 cm. Ha 6 anni 17,3 kg per 111 cm. Aggiungo che io sono di esile costituzione. Grazie mille Se vorrà rispondermi. Cordialmente Barbara

L’ESPERTO RISPONDE…

Carissima mamma, come le avrà detto il suo pediatra il bimbo ha una crescita piuttosto regolare sul 5° 10° percentuale per la crescita poderale e un poco meglio 10° 25° percentuale per la crescita statuale. La crescita appare regolare in quel canale e non penso a nessun problema. Tenga presente che per l'altezza si calcola il target genetico del bambino. Si consulti regolarmente con il pediatra curante. Saluti

Invia una domanda