Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

daniela

buongiorno dottore, sono alla 26 settimana di gravidanza, e facendo le consuete analisi del sangue ho notato che i linfociti sono molto bassi (12.2%, con valori di riferimento 19−48), mentre gli altri valori della formula leucocitaria sono nella norma. mi perdoni la domanda stupida, ma temo che questo possa debilitare il mio sistema immunitario esponendomi a virus che possano essere rischiosi. devo fare qualche analisi pi๠approfondita o posso stare comunque tranquilla? a cosa può essere dovuto questo calo? la ringrazio per la risposta

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

Un abbassamento dei linfociti in gravidanza potrebbe essere causato da un’infezione in corso. Sono davvero molti i motivi per i quali i linfociti si abbassano, anche se in gravidanza è normale avere una condizione anomala non grave che, in caso non ci siano altre patologie, non deve destare preoccupazione, ma solo essere monitorata con costanza durante tutti i nove mesi di gestazione.

la saluto cordialmente

Invia una domanda