Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unità Operativa presso l’UOSD di Diabetologia Pediatrica dell’A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sarò lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

vurulla86

Buongiorno dottore, sto dando a mio figlio di 2 mesi il neo latte 1 però è un po di giorni che non va di corpo, a meno che non lo aiutiamo con il sondino. Prende 120 gr cosa posso fare per risolvere il problema??? Grazie per il momento e resto in attesa di una Sua risposta

L’ESPERTO RISPONDE…

Carissima Mamma la sua ansia è comprensibile infatti il problema della stipsi nel lattante è frequentissimo ma è possibile aiutarlo a stare meglio. Qualsiasi latte artificiale aumenta la possibilità che il piccolo abbia stipsi e purtroppo non esistono in commercio latti che veramente risolvano del tutto il problema, diciamo che il latte artificiale è un buon aiuto ma non sostituisce per tutto il latte materno. Non abbia paura di stimolare il piccolo con un sondino morbido (di gomma). Nei primi mesi di vita c'è poca coordinazione dei muscoli che chiudono il retto per cui un piccolo stimolo aiuta sempre e il piccolo troverà giovamento dall'evacuazione di feci e gas. L'uso di probiotici è molto discusso e il Lactobacillus GG sembra essere quello che potrebbe ridurre la quantità di gas in addome. Integrare con più acqua è da discutere assolutamente con il pediatra. Potrebbe essere utile l'acqua uliveto nella diluizione del latte per le note proprietà antistipsi. Forza e coraggio supererà questo piccolissimo problema pian piano con pazienza e con la crescita del cucciolo.

Invia una domanda