Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

alessia

Buongiorno dottore,ho 34 anni , non ho mai fatto uso della pillola contracettiva, ma ora dopo due figli volevo provare. Soffro di forti mal di testa e di ritenzione idrica quindi sono um pò titubante. Mi può consigliare una pillola "leggera"?Se ne esiste una in particolare.Lei cosa ne pensa se invece della pillola provassi l‘anello vaginale? E‘ sicuro come la pillola? Ho sentito dire che gli effetti negativi sono minori. Grazi

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Sig.ra

è vero che l‘anello vaginale dà meno problemi in quanto il farmaco non deve essere assorbito dallo stomaco e vi è un assorbimento costante 24 ore su 24. se ha dimestichezza con i tamponi interni vedrà che non avrà problemi ad inserirlo e non le creerà alcun problema nemmeno durante i rapporti.

Per quanto riguarda la pillola ormai sono tutte a basso dosaggio e se correttamente usata non da problemi di ritenzione idrica o cefalea.

 

La saluto cordialmente

Invia una domanda