Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

benedetta

Buongiorno dottoressa. Sono alle 40esima settimana di gravidanza e mi sorge un dubbio. Che analisi del sangue vengono effettuati al neonato al momento del parto? Domando dato che in gravidanza sono state effettuate tutte le analisi di malattie come epatiti HIV toxo cmv ecc ecc… E dopo quanto comunicherebbero qualche valore sballato? Si tratta di giorni o mesi? La ringrazio molto per la sua disponibilità

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima al neonato alla nascita oltre alla visita del pediatra si faranno dopo 48 ore lo screening neonatale per controllare malattie come l’ipotiroidismo oppure malattie metaboliche; I genitori vengono avvertiti in tempo se allo screening ci fosse una positività o un dubbio, in caso non ci fossero problemi i genitori non verranno contattati. In seconda e terza giornata di vita verrà effettuato il controllo periferico della bilirubina per controllare l’eventuale ittero fisiologico. Altri controlli verranno chiesti dal pediatra della struttura se il bambino presentasse delle anomali. la saluto cordialmente

Invia una domanda