Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

giorgia

Buongiorno Dottoressa, le scrivo perché ho un forte dubbio. Cerco una gravidanza da circa 1 anno e 2 mesi fa sono rimasta incinta, la gravidanza non é andata a buon fine. Dopo un ciclo di Dufaston, questo mese, precisamente oggi dovrei iniziare un ciclo di serofene prescrittomi dalla ginecologa. Premetto che ho dei cicli irregolari e ho microcisti ovariche. Ho letto il foglietto informativo del serofene e mi ha terrorizzato! Ho letto che può provocare malformazioni al feto. La mia domanda é: posso cercare una gravidanza dopo aver assunto il farmaco o devo aspettare perché potrebbe malformare il feto qual‘ora restassi incinta? La ringrazio per l‘attenzione. Cordiali Saluti. Giorgia

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Sig.ra

è vero che nel foglietto illustrativo sono riportate le malformazioni fetali riscontrate in donne che hanno utilizzato il serofene ma è anche vero che non è stato mai dimostrato un nesso di causalità. Infatti questo tipo di farmaco viene proprio utilizzato per indurre l‘ovulazione e quindi agevoalre il concepimento.

Quindi può stare tranquilla e mi faccia sapere belle notizie.

Invia una domanda