Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

manuela

Buongiorno due mesi fa su consiglio dell‘endocrinologo mi rivolgo ad un ginecologo per degli esami ginecologici in quanto dai dosaggi ormonali effettuati sono risultata in peri−premenopausa (ho 46 anni e da tre anni assumo eutirox da 125). La ginecologa ha eseguito il pap test risultato poi anomalo (lesione intraepiteliale di basso grado(LSIL) comprendente displasia lieve/CIN1, cellule ghiandolari atipiche(AGC) endocervicali). Ho fatto anche la colposcopia(all‘ac. acetico epitelio bianco sottile periorifiziale con qualche sbocco ghiandolare, al lugol debole captazione dell‘epitelio bianco sottile buona captazione altrove). Ecografia interna:utero in asse dimensioni ed ecostruttura regolari endometrio lineare omogeneo max spessore mm 5,5 nel c.c mm 4.8 ndr. Dopo circa una settimana mi sono sottoposta al DUO PAP (esito tra circa 20 gg). per quanto riguarda la biopsia la ginecologa vuole aspettare l‘esito del duo pap e in base a quello eseguire eventuali controlli pi๠approfonditi. Cosa posso fare io in questi 20 giorni d‘attesa? E l‘approccio della ginecologa é corretto o c‘é qualche altra cosa da fare? Sono preoccupata e ansiosa e vorrei un‘ulteriore parere. Aspettando una Sua risposta La ringrazio e Le porgo i miei saluti

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Sig.ra

è corretto l‘approccio della sua ginecologa. Nel suo caso vanno fatti gli approfondimenti del caso per gradi e non è detto che debba arrivare alla biopsia. Oltretutto la colposcopia è molto tranquillizzante.

Quindi aspetti il risultato con serenità

 

Invia una domanda