Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

asia

Buongiorno, ho partorito 5 mesi fa e sto allattando tuttora. Prima della gravidanza soffrivo di ovaio micropolicistico curato X anni con jasmine. Ora vorrei iniziare ad assumere la minipillola Cerazette sia perché vorrei prolungare il più possibile l’allattamento sia perché in famiglia ho diverse storie di trombosi. Vorrei chiederle se la minipillola può agire positivamente come quella classica su acne (che al momento non si è ripresentata ma la attendo per la ricomparsa del ciclo) e sulla perdita dei capelli (problema che sta diventando preoccupante) o se al contrario può peggiorare la situazione. Può succedere inoltre che Cerazette causi la scomparsa del latte come ho letto su alcuni forum? Grazie mille per una sua risposta

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima la minipillola non le darà alcun problema se non uno spotting fastidioso (cioè perdite scure ) che può durare anche qualche mese. Non scomparirà il latte e non ci saranno problemi di pelle. La saluto cordialmente

Invia una domanda