Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unità Operativa presso l’UOSD di Diabetologia Pediatrica dell’A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sarò lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

elena

buongiorno, ho una bimba di 37 giorni, allattamento artificiale, ho da subito usato il Miltina 1 perché glielo davano in ospedale e la bimba non aveva problemi. Da una settimana circa invece la bimba ha cominciato ad avere problemi di digestione, anche dopo un paio d‘ore dal pasto si sveglia ogni 10 minuti piangendo e facendo continui ruttini, inoltre a volte vomita leggermente; le é anche comparso uno sfogo di pustoline sulle guace. Ho provato a cambiare molte tettarelle e la pediatra mi ha subito dato delle medicine antireflusso che però non hanno risolto il problema.Mi chiedo cosa possa avere, fino a qualche giorno fa andava tutto bene, possibile che il latte che andava bene fino a una settimana fa adesso non vada pi๠bene? volevo sapere anche se si può provare a cambiare latte da un giorno all‘altro o rischio di fare danni? La ringrazio, una neomamma in apprensione.

L’ESPERTO RISPONDE…

Buongiorno, risponderLe senza vedere la bimba è un pò complicato. Faccia attenzione a come beve il latte, in modo che non ingurgiti troppa aria. Le faccia fare sempre il ruttino prima di coricarla. Se a volte ha dei rigurgiti, ma la bimba è serena e cresce, non si preoccupi, rientrano nella normalità.

I puntini che Lei mi descrive potrebbero essere legati all‘età della bimba: attorno ai 40gg gli ormoni della mamma vengono "espulsi" dal bimbo con questo tipo di sfogo. Non posso però pronunciarmi maggiormente. Se si tratta di ciò che Le ho appena descritto passeranno velocemente.

Il cambio di latte è possibile, l‘importante è non continuare a cmbiare marca.

Invia una domanda