Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

anna

Buongiorno. In previsione di una gravidanza ho fatto una visita ginecologica. Mi e‘ stato trovato un piccolo polipo endometriale che dovro‘ togliere, ma mi dicono non sara‘ un problema. Dopo qualche giorno sono stata ricoverata per dei fortissimi dolori pelvici e si trattava di una ciste che speravano fosse solo corpo luteo e sarebbe scomparso con le mestruazioni. Al termine della mestruazione ho rifatto l‘eco e la piccola ciste e‘ ancora li‘(corpo endometrioso), mi dicono sia endometriosi e forse dovro‘ fare una laparoscopia diagnostica (devo ancora fare il consulto con il primario per valutare bene il da farsi). La domanda e‘: fermo restando il polipo da togliere, crede sia rischioso cercare la gravidanza e rimandare la laparoscopia a dopo? Voglio dire… non vorrei correre rischi… so che con una gravidanza l‘endometriosi regredisce naturalmente, per ripresentarsi eventualmente dopo, alla ripresa dell‘ovulazione. Io vorrei un figlio il prima possibile, per diversi motivi,e l‘idea di dover aspettare mesi e magari di andare a compromettere qualcosa mi spaventa molto… se la laparoscopia dovesse creare sterilita‘ dopo non mi importerebbe, di figli ne voglio e ne posso fare uno soltanto… ma prima? so che il rischio e‘ basso, ma comunque esiste, giusto? cosa mi consiglia? (fermo restando che attendero‘ il consulto e seguiro‘ i consigli di chi mi ha in cura, come del resto anche lei tiene sempre a raccomandare). Grazie mille! Un‘aspirante mamma molto in ansia. Anna.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

per prima cosa deve asportare il polipo endometriale che le potrebbe creare qualche difficoltà nell‘annidamento dell‘ovulo fecondato. Se l‘endometriosi è di piccola entità può tranquillamente tentare una gravidanza in quanto come lei stesso sa, la gravidanza ha un effetto positivo e terapeutico sull‘endometriosi.

Se però entro sei mesi la gravidanza non arriva è consigliabile fare una laparoscopia e cosi controllare anche lo stato delle tube.

la saluto e le faccio i miei più cari in bocca al lupo. Mi faccia sapere

Invia una domanda