Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Valentina Bisoni

Buongiorno, qualche giorno fa ho fatto il bitest e translucenza nucale. La translucenza ê perfetta, invece nel bitest mi è stato detto ci sono valori troppo bassi che fanno pensare a sindrome di down. Ora mi domando, ê vero che ho quasi 37 anni, ma quanto può essere veritiero questo bitest?

L’ESPERTO RISPONDE…

gentilissima

se il bi test risulta anomalo lei deve fare un’amniocentesi per controllare l’assetto cromosomico del bambino e le linee guida raccomandano l’amniocentesi dopo il 35 anno di età. Quindi in questo caso è giusto farlo, anche se la decisione finale deve essere la sua.

La saluto cordialmente

Invia una domanda