Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

eleonora Clarissa

Buongiorno,
vi scrivo in quanto sto cercando tutte le informazioni possibili analoghe al mio caso nell’attesa di effettuare esami più approfonditi.
Sono incinta di 25 settimane di un maschietto
Ho effettuato visita morfologica e test integrato durante i quali non è stata riscontrata alcuna anomalia.

Pochi giorni fa, ad una visita di controllo, il mio ginecologo nota una cisterna magna con una valore superiore ai 10mm , precisamente egli misura un valore di 13 mm. Per questo motivo mi prenota una ecografia di secondo livello. Durante tale ecografia viene confermata la presenza di questa megacisterna magna (valore 11-12 mm) non accompagnata da altre anomalie strutturali (tutti gli altri valori sono perfettamente nella norma e tutte le strutture sono presenti). Mi comunicano che sarà necessaria RM per scongiurare eventuali altre anomali.
Posso chiedere se ha mai avuto esperienze simili alla mia?

Restando in attesa di una risposta
le porgo miei più distinti saluti

L’ESPERTO RISPONDE…

gentilissima faccia il controllo rm ma può stare abbastanza tranquilla sull'esito. Spesso è un dato che può essere assolutamente fisiologico. Stia serena. La saluto cordialmente

Invia una domanda