Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

luisa

Buongiorno, vorrei avere alcune delucidazioni circa questi anticoncezionali. La mia situazione é la seguente: l‘anno scorso ho provato per tre mesi Estinette, ma mi ha provocato la comparsa di acne, alché l‘ho interrotta. Da gennaio assumo Kipling, ma non compare ciclo durante la pausa, bensì spotting alla terza settimana. Sul foglietto illustrativo c‘é scritto che per i primi tre mesi di assunzione può essere normale. Ora, mi consiglia di provare un quarto mese la Kipling o di passare ad un nuovo contraccettivo? Mi é stato prescritto il Gracial. Dati gli effetti delle precedenti pillole, questo cosa mi potrà  causare? Sono consapevole del fatto che non si può dare risposta certa a questo quesito, però magari in base agli eccipienti, sapere a cosa potrei andare in contro, dato anche il costo eccessivo. La ringrazio anticipatamente.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima SIg.ra

io non cambierei ancora pillola, continuerei ancora per un paio di mesi dal momento che anche se non arriva il ciclo  il potewre anticoncezionale è mantenuto e lei non da problemi alla sua salute.

Perchè se continua a cambiare pillola c‘è il rischio che anche l‘ultima le dia lo stesso problema.

La saluto cordialmente

Invia una domanda