Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

lorena

carissima dottoressa sono mammma di un bimbo di 1 mese e mezzo che da circa seguo allattamento misto a partire dal pomeriggio con poppate alternate in quanto la mattina fino al primo pomeriggio ho latte a sufficienza ma poi sembra non essercene piu‘  fino alla mattina seguente. il mio dubbio e‘ : e‘  proprio cosi devo continuare ad alimentarlo in questo modo visto che comunque lui si lamenta per la fame se non do il biberon, oppure sbaglio perche‘ deve sempre e comunque attaccarsi al seno anche se e‘ svuotato? Leggo tante cose sull‘allattamento al seno e mi sembra strano sentire che il latte c‘e‘ sempre e comunque perche‘  io sento e vedo proprio che la sera non c‘e‘  niente! grazie per l‘attenzione

L’ESPERTO RISPONDE…

Certo LORENA, attacchi il bimbo a tutte le poppate e, solo quando serve, gli dia l‘aggiunta. In questo modo si stimola la produzione di latte: facendo ciucciare il bambino. Se si sostituisce il pasto con il biberon invece, no. Provi per qualche giorno e mi racconti come va, in modo da mettere a punto insieme tutto il meccanismo.

Invia una domanda