Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

franca

Carissimo dottore la ringrazio in anticipo per il suo aiuto.
Da Aprile 2018 assumo la pillola rubidelle. questo mese ho avuto forte spotting sia prima delle mestruazoni che dopo. Oggi è il 14esimo giorno di assunzione nel mese e ho di nuovo spotting.
per me è un periodo molto stressante.
ho fatto un’ecografia transvaginale il 10 Settembre ed è risultato tutto nella norma. Devo preoccuparmi? Potremmo asscoiarlo al forte stress? io ho avuto casi di spotting nel passato ma senza pillola, non pensavo potesse capitare anche con essa.

L’ESPERTO RISPONDE…

gentilissima purtroppo è un fenomeno assolutamente comune e fisiologici avere spotting con queste pillole a basso dosaggio. Se il fenomero dovesse essere costante, deve parlare con il suo ginecologo e programmare un cambio di tipo di pillola. La saluto cordialmente

Invia una domanda