Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Martina D'Orsi

Salve. Ho bisogno di porgere una domanda.
È da sempre che ho ritardi con il ciclo anche di più mesi negli ultimi 3 anni .
Primo ciclo 2012.
Il mio ginecologo mi ha diagnosticato ovaio multifollicolare e mi ha prescritto inofolic hp bustine 2 al giorno per poterlo regolarizzare e ovulare.
1 mese e mezzo di cura ma il ciclo ancora non è arrivato.
Non posso fare la cura ormonale perché ho l’omocisteina troppo alta.
AL di fuori di questo tutti gli altri valori sono nella norma.
Tranne che produco più ormoni maschili che progesterone, quindi ormoni femminili.
Sono andata a visita da un altro ginecologo e lui mi ha diagnosticato ovaio micro policistico, ma credo sia più o meno la stessa cosa.
Oltre a continuare a prendere infoloci, mi ha detto di rifare ancora una puntura di progesterone che ne ho già fatte diverse in passato e all’arrivo del ciclo al 14esimo giorno attaccare farlutal compresse 10 mg per 10 giorni quindi fino al 24esimo giorno.
Sono in cerca di una gravidanza da maggio e vorrei chiederle se prendendo farlutal e inofolic avrò più possibilità di concepire.
E se si in che giorni provarci.
Spero tanto di ricevere una risposta.
Grazie mille in anticipo.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

i colleghi hanno dato una corretta terapia e anche in previsione di una gravidanza è utile prendere anche il progesterone come indicato dal ginecologo.

Se malaguratamente in sei mesi non arrivasse la gravidanza, allora bisogna agire farmacologicamente per indurre una corretta ovulazione.

La saluto cordialmente

Invia una domanda