Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Marika Delprete

Salve, volevo chiedere una delucidazione in merito ad un fatto avvenuto questo mese.
Prendo la pillola anticoncezionale da quattro anni, questo mese non l’ho mai dimenticata e l’ho sempre presa correttamente nei giusti orari ma il ciclo è comparso 15 giorni prima del periodo di sospensione, è durato per circa una settimana e mezzo (prima come ciclo normale poi si è trasformato in perdite marroncine) e ora, al quinto giorno di sospensione, non mi è ancora arrivato il ciclo.
Da cosa può essere causata tale situazione? Sono comunque coperta?
La ringrazio e cordiali saluti

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

purtroppo la pilloa pò causare spotting anche dopo molto tempo di assunzione regolare. Lei è protetta dal punto di vista anticoncezionale, ma se il fenomeno dovesse continuare, conviene parlare con il medico che la segue semmai per cambiare tipo di pillola.

La saluto cordialmente

Invia una domanda