Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

MariaR DP

Salve Dottore. Sono una ragazza di 20 anni. Vi scrivo riguardo un mio dubbio/stato d’ansia. Un mese fa,il 24 Settembre ho avuto un rapporto protetto,o almeno così sembrava e il giorno 27 Settembre sarebbe dovuto arrivare il mio ciclo mestruale che effettivamente è arrivato il 25 Settembre,dunque in anticipo. Ora la mia domanda riguarda il mio nuovo ciclo mestruale,in quanto noto un ritardo,avendo io un ciclo molto regolare,oggi sono al mio 29 giorno ma non C’è traccia di ciclo. Sono in uno stato d’ansia immenso,può essere gravidanza?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

questo ritardo non ha nulla a che fare con quel rapporto a rischio che lei mi ha descritto. Quindi bisogna trovare un’altra causa (stress, uso di farmeci, altro rapporto a rischio etc). Conviene fare un controllo se il ritardo supera i dieci giorni.

La saluto cordialmente

Invia una domanda