Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Clarissa Sanna

Salve dottore…
In data 1 luglio mi è arrivato il ciclo …premetto che esso è abbastanza regolare… di norma tra il 28 e 29 gg ..in data 11 luglio ho avuto un rapporto con coito interrotto… avendo una bimba di nove mesi sono entrata nel panico e ho acquistato dei test per l ovulazione .. sera del rapporto lh riultava essere elevato così come il giorno dopo al mattino ..
Dopo 22 ore dal rapporto e dopo 1 ora dall ultimo test di ovulazione che segnava ancora picco Max di lh ho assunto norlevo.
Dopo 1 giorno è mezzo ho avuto delle perdite simil ovulazione e dopo 3 giorni ho iniziato ad avvertire dolori e fastidi simili a quelli premestrual …possibile che norlevo nn abbia fatto effetto date le perdite simili a ovulazione? Scusate l ignoranza ma è la prima volta che assumo questo farmaco..

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

stia serena la pillola del giorno dopo funziona a vari livelli per impedire una gravidanza e il successo supera il 90 percento dei casi. Aspetti il ciclo tranquillamente e non si preoccupi.

La saluto cordialmente

Invia una domanda