Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Vane Baratella

Gentile dottore,
Sono molto preoccupata perché forse mi sono fatta suggestionare da siti e forum che leggo online. Il giorno 26/05 ho avuto il ciclo fino al giorno 29/05. Il giorno 1/06 ho avuto un rapporto con il mio compagno ma il preservativo si è lacerato e ce ne siamo accorti troppo tardi. Dopo circa 30 minuti ho assunto Ellaone. Non ho avuto effetti collaterali,solo mal di testa nei primi 2 giorni.. il mio dubbio riguarda l’ovulazione, ho un ciclo regolare, 30–31 giorni, ma dopo il rapporto mi è sembrato di avere del muco un pò filante,per 1–2 giorni..poteva essere già ovulazione? Da come ricordo nei miei cicli è abbastanza riconoscibile un’ovulazione circa a metà ciclo con abbondanti perdite prima bianche e poi trasparenti… è possibile che fatalità avessi invece già ovulato? In questo caso Ellaone perde di efficacia vero? Grazie e scusi ma sono in ansia..

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

lei ha assunto la pillola del giorno dopo proprio per evitare una gravidanza quindi è protetta per quel rapporto. Quindi può stare tranquilla.

La saluto cordialmente

Invia una domanda