Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

federica

Gentile dott.Rando, dal sedici di agosto sono mamma,prima gravidanza, parto naturale(con diversi punti di sutura fino allo sfintere anale). Dopo una quindicina di giorni dal parto ho avuto diversi malesseri alla vescica con forti pruriti risoltisi poi con l‘uso dell‘euclorina.Dopo quaranta giorni ho fatto la visita di controllo dal mi ginecologo che mi ha rassicurata; la ferita era ben cicatrizzata. Il problema riguarda la mia sfera sessuale: ho dolori durante i rapporti ( direi di non riuscire neanche ad iniziarne uno). Cosa puo‘ essere? Grazie anticipatamente. Federica, Milano

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Federica,

dopo un parto spontaneo è abbastanza normale avere delle difficoltà a ricominciare una regolare attività sessuale e  se la collega le ha confermato che non ci sono problemi di cicatrizzazione credo che psicologicamente bisogna attendere ancora un po che passi lo stress del parto stesso.

Nel frattempo io consiglio una terapia naturale a base di calendula che è un antinfiammatorio naturale e che la può aiutare anche ad elasticizzare la mucosa vaginale.

Mi faccia sapere se le posso essere utile ancora e mi scuso per il ritardo nella risposta.

 

Invia una domanda