Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

eleonora

Gentile Dottore,avrei alcuni dubbi da chiarire.Premetto che ho sempre avuto cicli irregolari (40−45 giorni). Ho 28 anni e Sono sposata da quasi un anno ma ancora non sono rimasta incita. L‘ultimo ciclo risale al 14 luglio 2010.Il 23 agosto ho fatto il test di gravidanza con esito negativo e oggi ne ho fatto un altro,sempre negativo.Dall ultimo ciclo sono trascorsi 47 giorni,secondo lei ho fatto i 2 test troppo presto o anche per questo mese mi devo rassegnare? Da una settimana circa ho un pò di nausea e mi sento lo stomaco gonfio. Grazie anticipatamente per la Sua risposta! Cordiali Saluti Eleonora

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Sig.ra

il test che ha fatto il giorno 30 conferma che non vi è gravidanza. A questo punto dopo un anno di tentativi io comincerei un percorso con  una specialista almeno per capire se l‘ovulazione è adeguata con un monitoraggio follicolare. Mi rendo conto che non è molto romantico sapere la giornata più fertile ma almeno abbiamo delle informazioni sull‘ iter futuro.

In questo modo potrebbe anche aiutare il concepimento con una piccola terapia adeguata al vostro problema.

Ovviamente in questi casi si consiglia di fare anche un test sul seme maschile.

La saluto cordialmente.

Invia una domanda