Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

agnese

gentile dottore!Ho partorito cinqe mesi fa ho smesso alattare da quasi due.Durante allattamento ho iniziato la pillola cerazette ora credo che non mi serve piu la pillola del genere ma una "normale".Prima di gravidanza ho assunto per 5 anni la Arianna e mi sono trovata molto bene senza alcun efetto indesiderato.Mi chiedevo se posso di nuovo assumere questa pillola o prima dovrei consultarlo con medico?Vorrei aggiungere che ho avuto secondo figlio non sofro di nessuna malatia paricolare non alatto piu .Cosa potrebbe consigliarmi? Grazie

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima Agnese,

la pillola che mi ha citato è a basso dosaggio e la può riprendere tranquillamente. In genere si preferisce usare una pillola che sappiamo non abbia dato problemi in passato, però devo ricordarle che è un farmaco e che bisogna seguire queste piccole regole perchè se ne possa avere solo un vantaggio nell‘utilizzo:

bisogna fare gli esami di sangue mentre si assume la pillola per valutare la coagulazione del sangue e il tasso di colesterolo e trigliceridi e la funzionalità epatica.

bisogna praticare un pap test per valutare il benessere del collo dell‘utero.

bisogna controllare il seno.

durante il periodo estivo utilizzare sempre una crema a schermo solare alto per evitare la comparsa di antiestetiche macchie sul viso.

per tutti questi controlli deve comunque consultare un collega per aiutarla a usare il miglior metodo anticoncezionale che sia il meno dannoso possibile.

spero di esserle sata utile. A presto

Invia una domanda