Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

alice

Gentilissimo Dottore, ho 39 anni 3 aborti spontanei l’ultimo quasi 10 anni fa, da dicembre sto cercando nuovamente di restare incinta. Ultimo ciclo 05/04 rapporti nei giorni 13/15/17/26/04 da alcuni giorni sento una strana spossatezza, pesantezza al basso ventre, intorno ai capezzoli ho delle piccolo escrescenze (non so come chiamarle) ieri sera dopo cena tanta nausea e dolore nella parte bassa della schiena. Stamattina ho fatto un test ma negativo, potrebbe essere troppo presto non avendo ancora ritardo, posso ancora sperare?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima il test risulta negativo perchè è troppo presto e bisogna comunque attendere almeno il 5 maggio er poterlo ripetere. Non ci sono sintomi cosi precoci di gravidanza e quindi le consiglio vivamente di aspettare i tempi giusti per sapere se la cicogna sta bussando alla sua porta. La saluto cordialmente

Invia una domanda