Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

MARTA DE SANTIS

Buongiorno Dottore, sono Marta e ha 31 anni. Sono alla 24 settimana di gestazione, ieri il mio ginecologo alla visita ha rilevato il collo uterino leggermente accorciato, mi ha consigliato stare allungata quando posso senza particolari accorgimenti. Ad una ecografia dell’11 settimana avevo un collo uterino di 32 mm. Tra qualche giorno farò una nuova ecografia per valutare il reale accorciamento. Nel frattempo come devo comportarmi? Posso stare seduta alla scrivania per studiare? Oppure, per alleggerire la pressone sul collo dell’utero, è opportuno stare sdraiata?

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

per precauzione deve stare a riposo e dopo che avrà fatto l’ecografia il suo ginecologo le darà indicazioni su quale terapia effettuare e quali accorgimenti prendere.

Stia riguardata.

LA saluto cordialmente

Invia una domanda