Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

eleonora

Salve Dottore… Mi ritrovo a scriverle in preda all’ansia, non so più cosa fare per stare tranquilla. Il 4° giorno di ciclo, ovvero il 25 ottobre, ho avuto un rapporto a rischio, con eiaculazione interna, poiché avevo iniziato ad assumere la pillola (da 4 giorni). Il 5° giorno, tuttavia, ho dovuto interrompere la pillola per problemi di salute, e ho avuto perdite per altri 6 giorni. Oggi, 24 novembre, sono al terzo giorno di ritardo. Presa dall’ansia, ho eseguito un test di gravidanza, ma mi sono agitata ancora di più: dopo i 5 minuti di attesa del risultato, c’era solo una linea, quella di controllo. Ma dopo aver ripreso in mano il test (passati 10 minuti abbondanti), è apparsa una seconda linea molto molto leggera… All’inizio, mentre eseguivo il test, sembrava fosse entrata un po’ di urina nella striscia. Sicuramente domani ne eseguirò un secondo di una marca diversa, ma ho un’ansia terribile di essere rimasta incinta…

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

il ciclo arrivera il 3 dicembre più o meno, perche si contano i 28 giorni dalla comparda delle macchie dopo la sospensione della pillola.

La saluto cordialmente

Invia una domanda