Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Gabija Boguzaite

Salve, sono alla 18 esima settimana e alla 16 esima, mi è stato diagnosticato un distacco amniocoriale di piccole dimensioni. Tutto questo perché mi sono svegliata in un lago di sangue e avevo già paura di avere avuto un aborto. Sono stata ricoverata per 5 giorni con terapia a base di Rilaten 24 ore su 24 in endovena, tranex e progesterone in puntura ogni mattina. Ora è una settimana che eseguo la terapia che mi hanno prescritto per casa. Una pastiglia di Rilaten ogni 12 ore, e una puntura di Lentogest a settimana, per 3 volte. Me ne manca solo più una e ho finito le cure con il Lentogest. Sono in ansia perché ho continuamente queste perdite color marroncino scuro, che ogni tanto sembrano più chiare e liquide, e altre più scure e “secche”, il tutto abbinato a qualche fastidio nel basso ventre (che si verifica soprattutto di sera) il mio ginecologo ha detto che è normale avere queste perdite e che ne posso avere ancora per un po’ di tempo, ma io sono molto in ansia per il mio piccolo.

L’ESPERTO RISPONDE…

Gentilissima

può stare tranquilla, non sarebbe stata dimessa dall’ospedale se la situazione non fosse perfettamente gestibile a domicilio.

La terapi è corretta e ha ragione il suo ginecologo che le perdite possono andare avanti per svariate settimane e non per questo danno un problema al feto.

Segua le indicazioni del collega e faccia i controlli secondo il calendario stabilito.

La saluto cordialmente

Invia una domanda